Scelte tattiche sbagliate (consegnando numericamente il centrocampo a Sousa), scelte di uomini sbagliate (fuori due dei più in forma della rosa, Rugani e Pjanic), approccio alla partita completamente negativo (ennesimo blackout come già visto a San Siro e a Marassi).

Quella di Firenze è stata un compilation di errori di Allegri, tutto il meglio del peggio. La sconfitta più brutta forse anche perchè la quarta della serie e uguale a tutte le altre, segno che a nulla sono servite le precedenti. Aggiungo anche che finalmente dopo mesi aveva a disposizioni i migliori uomini in ogni reparto. E aggiungo anche che per la prima volta si perdono due partite su quattro (dopo Doha due successi in campionato e C.Italia e poi ancora sconfitta domenica scorsa).

Insomma, questa volta nessuna scusante (neanche il rigore non ricevuto, la prestazione dei 90′ non si giudica dagli episodi).

Un allenatore prima confuso ora invece abbastanza “deciso” nelle sue scelte sbagliate, occhi “spenti” specie da parte di qualche senatore in campo, squadra senza carattere e a parte qualche singolo (Higuain, Sandro e pochi altri) anche poco vogliosa di darsi da fare.

Poco altro da aggiungere, penso che tutti hanno visto, di certo anche la dirigenza … attenzione perchè il “grande freddo” in arrivo potrebbe essere più gelido di quello che si pensa, speriamo che i vertici societari ne prendano atto per tempo anche se per ora nulla sembra muoversi per trovare i giusti rimedi.

fonte immagine iogiocopulito.ilfattoquotidiano.it

Post correlati

Lascia una risposta

Commenta per primo!

Opzioni di notifica:
avatar
wpDiscuz