La Rubrica YouWelcome ha il piacere di ospitare Mauro Sarrica, giornalista di Fantagazzetta e opinionista della trasmissione “Calcissimo Tv” di Fulvio Collovati. Abbiamo affrontato vari temi, tra cui alcune anticipazioni di mercato che aveva promesso ai lettori di Juwelcome.com
Non perdiamo tempo, vi lasciamo all’ intervista integrale del nostro amico Mauro Sarrica.

Mauro come ci si sente quando hai un lavoro che ti permette di seguire da vicino la tua più grande passione?
Senza dubbio dei privilegiati. E te lo dico davvero senza mezze misure. Era uno dei miei sogni fin da bambino quello di seguire la Juve da inviato e quando vedi che tutto diventa realtà diventa tutto una pura e grande emozione.

Come vivi la Juve dalla postazione tribuna stampa?
Ti trovi in una posizione in cui vedi perfettamente come viene schierata la squadra in campo, addirittura per un allenatore sarebbe meglio vedere la partita da lì per capire meglio a livello tattico l’andamento del match. Per il resto ti dico che il pathos è sempre più forte, ad ogni azione è davvero difficile non essere trasportati dalla irrefrenabile passione bianconera. A volte è come se volessi entrare in campo…

Sappiamo che la Juve o la ami o la odi, ti senti odiato?
Si è proprio così. Spesso quando partecipo a varie trasmissioni televisive noto che c’è sempre questa vena polemica nei confronti di ogni episodio che riguarda la Juve, dubbio o meno che sia. Stesso trattamento mediatico che magari non viene riservato in egual misura alle altre squadre. Ma non importa l’importante è farsi sentire e far emergere sempre la verità del campo, che poi è quella inconfutabile. L’unico giudice inappellabile.

Da giornalista?
Devo dirti che tra colleghi c’è sempre il rispetto reciproco. E soprattutto noti che davvero, anche a malincuore per alcuni, la maggior parte poi alla fine non può far altro che riconoscere lo strapotere Juve sul campo.

Ancora attaccati dai media fuori dal campo ma, secondo te,perché il calcio in Italia si vive in questo modo?
In Italia non c’è ancora la giusta cultura sportiva. Puoi vincere anche 5-0 ma basta un fallo dubbio, un fuorigioco al limite o un altro marginale episodio da moviola per far gridare allo scandalo e far passare addirittura in secondo piano il risultato della partita. La colpa principale peró la do soprattutto ad alcuni dirigenti della società, che vanno in tv spesso a parlare a vanvera senza fare mea culpa sulle carenze della propria squadra e riconoscere al tempo stesso i meriti di chi ha vinto. Quello che accade dopo è tutta una logica conseguenza. Impariamo dall’Inghilterra in tal senso!

Hanno ragione i tifosi quando dicono che la società dovrebbe tutelarsi da questi attacchi?
Assolutamente si. La Juve ha una storia, un marchio, un’immagine ultracentenaria da tutelare e salvaguardare con cura. Non può essere oggetto di futili sproloqui e discorsi altamente lesivi in tal senso. Basterebbe partire con determinate querele per dare qualche segnale a riguardo.

Con questo nuovo modulo la Juventus potrebbe fare il salto di qualità in Champions League?
Sono dell’idea che la Juve sia tra le principali favorite per la vittoria finale. Non vedo squadre che le sono superiori. Il nuovo modulo può essere quello giusto, a patto che tutti i giocatori offensivi continuino a sacrificarsi anche in fase difensiva per tutta la durata del match. A tal proposito sarà fondamentale l’apporto di Mandzukic, vero garante di questo assetto tattico.

Se Allegri va via,chi vorresti alla Juve,e perchè?
Allegri rimane, allo stato attuale non vedo alternative. Se poi proprio dovesse succedere qualcosa del genere, allora ritengo che Paulo Sousa abbia il profilo giusto per guidare i bianconeri. Passato vincente con i nostri colori con caratteristiche da manager che ben si abbinano con la filosofia juventina.

Siamo a due giorni da Porto-Juve,quali sono le tue sensazioni?
Bisogna dare fin da subito un segnale forte. Chiudere già la qualificazione ad Oporto. Ho buone sensazioni, ti dico che la Juve vincerà in Portogallo e al ritorno dovrà limitarsi solo a gestire. Non c’è altro risultato.

Dicono che Higuain fallisce nelle partite che contano, Mauro Sarrica che dice?
I numeri parlano chiaro. È il capocannoniere del campionato, con i suoi gol che pesano come macigni nei punti fin qui ottenuti dalla Juve. Reti tutte decisive, poi, realizzate contro squadre come Napoli, Roma, Fiorentina, Torino tanto per citarne alcune. Il Pipita è il più forte centravanti al mondo insieme a Suarez e Lewandoski. Poche discussioni!

Dybala secondo te va via?
Fra poco rinnoverà il contratto e sarà destinato ad una lunga carriera in bianconero. La Juve è il suo top club, può ripercorrere le orme di un mostro sacro come Del Piero.

La Juventus è avanti a tutti in Italia,questo gap secondo te,potrebbe ridursi solo se?
Difficile che la concorrenza riesca a ridurre il gap dalla Juve. Bisogna che ci sia dietro un progetto sportivo-organizzativo a 360 gradi, a partire da uno stadio di proprietà per finire poi ad avere un management di gestione societaria all’altezza. L’unica squadra che nel prossimo futuro può cercare di impensierire i bianconeri potrebbe essere l’Inter, che ha alle spalle un gruppo forte come Suning. In ogni caso comunque resto dell’idea che per i prossimi cinque anni almeno tutto dipenderà solo e soltanto dalla Juve.

Per chiudere adesso,Mauro Sarrica manterrà la promessa fatta ai lettori di JuWelcome?
Certo…! Allora vi dico che la Juve sta seguendo da vicino Inaki Williams, duttile esterno offensivo dell’Athletic Bilbao, che può giocare anche da centravanti. È un pallino di Paratici e qualora gli Spagnoli non facessero sconti sul prezzo, da Torino non avrebbero problemi a pagare l’intera clausola del giocatore. Occhio poi alla situazione di Goretzka dello Schalke. Non va escluso possa arrivare in coppia con Kolasinac, terzino sinistro fluidificante già acquistato a parametro zero dalla Signora per la prossima stagione.

Grazie Mauro a nome di tutti i lettori di JuWelcome.com e da parte di tutta la Redazione.

Vi lasciamo con i saluti di Mauro Sarrica

Immagine anteprima YouTube

 

Post correlati

Lascia una risposta

Commenta per primo!

Opzioni di notifica:
avatar
wpDiscuz