logo 2014Il nostro “Speciale Juventus Club d’ Italia” prosegue con l’ intervista allo Juventus Club Doc Canicattì Alessandro Del Piero in provincia di Agrigento. Ringraziamo il Presidente Damir Tardino e il Responsabile alle Comunicazioni Vincenzo Ferrante Bannera per la disponibilità nel rispondere alle nostre domande sul loro club e sul mondo juventino.

Come è stata, fino ad ora, la stagione 2015/2016 della Juventus?
L’obiettivo della Juventus è sempre quello di vincere. Abbiamo iniziato la stagione con diversi risultati negativi, giocando per conquistare un posto in Champions. Poi 15 vittorie di fila e il sorpasso sul Napoli. Adesso siamo vicini ad un’impresa davvero epica, un quinquennio d’oro.

Come avete preso l’ eliminazione in Champions League?
Abbastanza male per il modo in cui siamo stati eliminati, anche perché avevamo molta consapevolezza nei nostri mezzi. Secondo il parere di tanti soci poteva essere l’anno buono, a maggior ragione riguardando i quarti di finale, l’eliminazione a sorpresa del Barcellona, e le prestazioni sottotono di altre squadre.

Chi è per voi l’antagonista della Juventus per la lotta allo scudetto?
La Juve stessa. Evitando cali di concentrazione e mantenendo la stessa fame, i bianconeri non hanno rivali.

Come si vive nella vostra zona il tifare Juventus?
La Juventus è un modo di essere, di esprimersi e di emozionarsi, vivere insieme a tanti altri la stessa passione per il calcio, possibilmente per il bel calcio. Una passione che ha unito e unisce persone di città, condizione sociali, fedi politiche diversissime… Ieri in Italia, oggi in tutto il mondo.

Quale deve essere il vero spirito del tifoso secondo voi?
Rispetto dell’avversario, perchè in fondo ha la nostra stessa passione, ama lo sport, vive gioisce e soffre con gli stessi sentimenti, li direziona soltanto verso colori diversi, per motivi il più delle volte geografici, di legami diretti o indiretti, o di propria storia personale.

Si avverte in questo periodo molta antijuventinità, non solo nei normali sfottò tra tifosi, ma soprattutto nei media che dovrebbero invece trattare l’informazione in modo neutrale, voi cosa ne pensate in merito?
Siamo l’alibi di chi non vince mai.

Quando e’ stato fondato il vostro club?
Lo “Juventus Club DOC Canicattì A. Del Piero” è nato nel 2006, da un’idea di un gruppo di amici uniti nella passione per il football. Perché la Juventus, come recitava spesso l’Avvocato, dopo già un secolo di storia è diventata una leggenda. Una leggenda che è sorta in un liceo di Torino e che ha finito per conquistare milioni di tifosi in Italia, e altrettanti all’estero con un nome, una maglia e dei colori conosciuti in tutto il mondo.

Come e’ nata l’idea di dar vita al club?
Da una invincibile passione.

Quali sono le vostre attività e che servizi date ai vostri soci?
Tantissime iniziative speciali sia allo stadio che in città: trasferte, walk about, terzo tempo doc, tour al museo, eventi ricreativi con personaggi del passato ecc… Il Club è impegnato anche nel sociale, partecipa e sostiene attivamente una serie di progetti grazie al contributo dei soci, particolarmente sensibili ad iniziative di beneficenza.

Quali sono i vostri propositi futuri legati al club?
Fede alla nostra volontà di esistere e continuamente migliorare.

Quale e’ stato il ricordo bianconero piu’ bello?
La prima gita all’estero con 26 soci al Bernabeu di Madrid, un weekend fantastico, molto emozionante. Tifare e sostenere la propria squadra del cuore fuori dai confini nazionali è veramente qualcosa di straordinario.

E il vostro campione preferito di tutti i tempi?
Del Piero, il nostro leggendario Capitano.

Che giocatore vorreste nella Juventus?
Un vero ariete d’area di rigore. I tifosi sognano Cavani.

Meglio Conte o Allegri?
Come scegliere tra mamma e papà…

Ringraziamo il Presidente Damir Tardino, il Responsabile alle Comunicazioni Vincenzo Ferrante Bannera e tutto lo Juventus Club Doc Alessandro Del Piero di Canicattì per la gentile collaborazione, un forte abbraccio e FINO ALLA FINE FORZA JUVENTUS!

Post correlati

Lascia una risposta

Commenta per primo!

Opzioni di notifica:
avatar
wpDiscuz