Buffon – nella prima frazione inoperoso, nella ripresa due buoni interventi su Pucciarelli, fondamentale. Gli anni passano ma lui sembra essere ancora più forte. Voto 6,5
Barzagli – il suo rientro è stato fondamentale, permette di fare un tournover in difesa che fino ad ora ha fatto gli straordinari, partita perfetta sempre una sicurezza. Voto 6,5
Bonucci – Non riesce ad impostare l’azione nella prima frazione di gara grazie ad un pressing asfissiante della squadra empolese, nel complesso una squadra ordinata con poche sbavature. Voto 6
Ogbonna – sostituisce sulla sinistra Chiellini, non sembra ancora al massimo ma nel complesso anche per lui una partita dove non corre troppi rischi. Voto 6
Lichtsteiner – Mario Rui gli procura qualche preoccupazione di troppo, si limita alla fase difensiva senza brillare, comunque un motorino instancabile, in una giornata non troppo positiva. Voto 6
Sturaro – La sua prima partita da titolare allo Stadium, una buona prima frazione dove dialoga spesso con Evra creando qualche grattacapo alla difesa empolese. Dopo un discreto primo tempo cala nella ripresa, nel complesso una partita sufficiente. Voto 6
Padoin – Schierato al centro al posto di Pirlo, posizione mai ricoperta fino ad ora dal jolly bianconero, imposta e fa buon scudo davanti ai centrali difensivi. Voto 6,5
Vidal – un po’ sottotono rispetto alle ultime uscite nel quale sembrava in ripresa, magari si sarà risparmiato per la partita di martedi dove sarà costretto a giocare, complice l’assenza di Pogba, Marchisio e Pirlo. Voto 6
Evra – Ottima partita, mette in difficoltà a più riprese Hysaj, buonissima l’intesa con Sturaro. Dopo il gol dell’Apache rallenta, c’è una partita importante da affrontare in settimana. Voto 6,5
Llorente – Statico facilita il lavoro dei difensori, qualche sponda e nulla più, motivo per il quale nel corso dell’anno ha perso il posto da titolare a discapito di Morata. Voto 5,5
Tevez – Nonostante il volo transatlantico di pochi giorni fa, scende in campo e da spettacolo il migliore, un altro “bombazo” su punizione a due in area, giudicata dubbia. Propizia il secondo gol di Pereyra. Voto 8
Morata – un cambio per cercare di dare meno punti di riferimento alla difesa empolese, si riscalda per la partita di martedì, dove è vietato sbagliare. Voto 6
Pepe – S.v.
Pereyra – entra e mette al sicuro il risultato con il gol allo scadere del secondo tempo. Voto 6
Allegri – Lascia a riposo giocatori che hanno giocato molto in questo periodo, come Chiellini. Con questa vittoria ci si avvicina al 33esimo scudetto, e ci permette di arrivare a martedì con il morale alto. Chi se lo aspettava ad inizio anno che la Juve a questo punto fosse dov’è ora? Grande Conte Max. Ottima gestione nonostante le numerose assenze. Voto 7

fotodileo-stellebianconere

Post correlati

Lascia una risposta

Commenta per primo!

Opzioni di notifica:
avatar
wpDiscuz